Bansko

bansko bulgariaBansko si trova nel sud-ovest della Bulgaria ed è una località sciistica molto rinomata, situata a 925 m di altitudine, sulle pendici del monte Pirin. E' conosciuta come la migliore stazione invernale dell'est europeo. Sulle origini di questa città ci sono varie leggende. Una dice la località è stata fondata dalla popolazione di Dobarsko, un villaggio che si trova nella Rila, a sua volta stato fondato dai guerrieri dello zar Samuil. Un'altra, riprendendo la presenza in città del nome Chucholin, predica la fondazione da parte di un pittore italiano. Un'altra ancora sostiene che sia tutta opera di una tribù slava, quella dei Peruns, abitanti di Pirin ed adoratori del dio Perun. Costoro si sarebbero stabiliti in questa regione, creando il paese, che man mano si ingrandì fino a diventare città. Un buon numero di testi, i miti e le preghiere sembrerebbero dare adito a questa versione dei fatti. 
 
Le prime tracce di insediamenti a Bansko e nella valle Razlog risalgono all'inizio del periodo romano. Sono presenti alcuni nuclei abitativi, appena fuori città, che sembrerebbero risalire al 100 a.C. Non si è sicuri però su chi potessero esserne gli abitanti. La chiesa della comunità bulgara evangelica, che in Bulgaria fu la prima chiesa protestante, venne creata proprio a Bansko, il 6 agosto 1868. La città, che allora portava il nome di Baniçka, rimase parte dell'impero Ottomano fino al 5 ottobre del 1912; ciononostante aveva un'autonomia molto ampia, accordata dal sultano. Il governo era esercitato da un consiglio di anziani; l'amministrazione della giustizia spettava ad un giudice ottomano. Dopo la prima guerra dei Balcani, nel 1912 Bansko venne acquisita dalla Bulgaria. 
 
Una volta era centro di commerci, mentre oggi lo è del turismo, sia estivo che invernale. Circondata da montagne, laghi e da una pineta, è luogo ideale di svago. Da pochi anni qui si svolge il Bansko Jazz Festival, accompagnato da un concerto di pop-star: questi eventi l'hanno resa famosa a livello internazionale. A 5 km da qui si trova Banya, un villaggio conosciuto per possedere ben 27 sorgenti termali di acqua minerale.
 
Impianti e infrastrutture sono in crescita, per esempio tempo fa si arrivava alla piste da sci del Todorka con un minibus, mentre dal 2003 ci si può arrivare anche con una cabinovia. In programma c'è la costruzione di altri impianti di risalita. Sono presenti piste di tutti i livelli, per  principianti ed esperti. Molte le gare, per esempio di sci alpino e di biathlon, che stanno contribuendo al buono sviluppo della città: la coppa mondiale di sci alpino femminile, e in futuro molto probabilmente una tappa della coppa del mondo di biathlon. Grazie a questi eventi, ed alla costruzione di strutture ricettive e ricreative nella zona della gondola (la parte sud-ovest della città che si trova lungo il fiume), Bansko viene scelta da un numero sempre maggiore di turisti. Da qui passa una ferrovia a scartamento ridotto molto scenografica, che collega Septemvri a Dobrinishte.

Voli economici per la Bulgaria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...