Fauna della Bulgaria

fauna bulgariaLa fauna della Bulgaria è ricca e varia, come dettato da una natura rigogliosa. La fauna selvatica delle montagne boscose ne è uno degli esempi più forti: cervi, daini, caprioli e cinghiali, nonché capre selvatiche sui monti Rodopi, orgoglio della città di Devin. Sul massiccio del Rila, poi, troverete parecchi criceti. Non sono affatto rari gli orsi (nelle foreste di abeti del Rodopi o del Rila). Gli esemplari però sono pochi, e le opportunità di vederli molto basse, tranne che nella Riserva di Belica, vicino a Bansko, dove sono stati portati gli orsi sequestrati agli zoo. Sono stati avvistati anche branchi di lupi, soprattutto a sud del Pirin: ma ormai non è più come ai tempi di Elias Canetti, scrittore bulgaro insignito del premio Nobel nel 1981, quando lupi affamati inseguivano i malcapitati sulle acque gelate del Danubio. Non mancano gli sciacalli, presenti in gran numero sulle montagne dello Strandža.
 
Si noterà inoltre quanto le zone rurali della Bulgaria siano ricche di animali da allevamento lasciati praticamente liberi di circolare liberamente: ne sono una caratteristica i paesini del vasto paesaggio rurale, dove anatre, galline e oche passeggiano , anche sulle strade, noncuranti delle automobili (a dir la verità, sembrerebbe che gli automobilisti del posto non si curino molto del codice della strada, figuriamoci gli animali!). Ma non è tutto: al pollame si mischiano anche bovini e ovini, che sono sempre lasciati liberi, e pure suini, bufali, asini e cavalli, che a volte vediamo con i propri carretti. Non c'è dubbio, la Bulgaria è un paradiso per gli animali, e a chi vorrà avventurarsi non resta che raccomandare prudenza, viste le sorprese incombenti.
 
Comunità di foche monache sono spesso avvistate sulla costa sud del mar Nero. Le trote sono numerose in torrenti e ruscelli, e sono l'obiettivo dei pescatori locali. Sono presenti molte specie di rettili, come le notevoli vipere dei Balcani e le numerosissime lucertole verdi, e addirittura tartarughe, nella zona del sud-est. 
 
Per finire, la Bulgaria è ricca di uccelli migratori, soprattutto nella valle del Danubio e sulla costa. Una su tutti la cicogna, che nidifica nelle città, e nei mesi estivi procaccia il cibo nei campi per i propri piccoli.

Voli economici per la Bulgaria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...