La sanità in Bulgaria

Sanità in BulgariaPer chiunque intenda recarsi in visita in Bulgaria è necessario sapere che la nazione è entrata a far parte della Unione Europea il 1° gennaio 2007. Per poter viaggiare in questo paese è pertanto necessario possedere in primis uno dei due documenti validi per l'espatrio (carta d'identità o passaporto), in quanto al momento la Bulgaria non è ancora parte del Trattato  Schengen (lo sarà non prima del settembre 2012). Altro importante documento è la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), e cioè la Tessera Sanitaria, questo per ricevere tutte le cure adeguate e necessarie offerte dall’assistenza sanitaria pubblica locale (qualsiasi il motivo di soggiorno: studio, turismo, affari o lavoro).

Il servizio sanitario bulgaro è in continuo miglioramento, tuttavia rimane comunque differente rispetto agli standard italiani, nonostante vada detto che il personale medico ed infermieristico è comunque molto professionale. Tutti i farmaci più comuni si possono trovare facilmente nelle farmacie delle principali città e nei centri turistici (basta consideraro il principio attivo). Nel caso di farmaci prescritti per cure più specifiche, o anche per un soggiorno prolungato o in zone più isolate del Paese, raccomandiamo di farne scorta prima della partenza.
Di seguito presentiamo articoli informativi sul sistema sanitario della Bulgaria, da come trovare un medico, agli ospedali delle maggiori città bulgare a livello di sicurezza offerto dal paese a viaggiatori e residenti. Buona lettura. 

Voli economici per la Bulgaria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...